Il riflesso del male

Francesco Agostini

il riflesso del male_sito.jpg
Fu quasi tentata di urlare, anche solo per scacciare il silenzio, per scacciare il male che adesso si agitava di nuovo dentro di lei, con scatti repentini e animaleschi. Avvertiva una specie di pressione che spingeva i suoi pensieri per fare spazio a qualcos’altro. E in quel momento, il male la tentò.

Michael è un infermiere. In passato, ha subìto una dolorosa perdita, di cui si incolpa.

Jasmine è una bambina, intelligentissima e molto altruista.

Non si conoscono, ma le loro vite si intrecciano quando un’entità molto potente e malvagia si impadronisce della piccola. È una creatura mai vista prima, che non ha nulla a che fare con i demoni e che ha un obiettivo preciso. Si scatena, allora, una catena di eventi che porterà Jasmine a evolversi e Michael a comprendere che la mente vede solo ciò che sceglie di vedere; alcune verità sono troppo terribili da affrontare, ma è ciò che l’uomo sarà costretto a fare, in una spirale crescente di violenza, dramma e pura follia.

COLLANA: InFantasia
GENERE: Horror, Suspense
ISBN: 978-960-647-136-0
ANNO: 2021, 22 Gennaio
PREZZO Ebook: € 3,99
PREZZO Cartaceo: € 11,60
PAGINE: 275

L'Autore

Ventottenne, si diploma all’Istituto d’Arte di Bagheria. L’astronomia è una sua grande passione, ed è da tempo un sostenitore della congettura dell’Universo olografico e della natura creatrice della coscienza umana. Ama il cinema, i fumetti, gli scacchi e il tiro di precisione. Ha già pubblicato per Genesis Publishing due romanzi: Herosian e il Manoscritto degli Artisti (a quattro mani, con Alex Schillizzi), e Le Streghe di Iris.